PROGETTO YOU ARE

(Youth Opportunities through Upcycle, Art, Relations and Equality)

YOU ARE è profondamente impegnato nella promozione della cittadinanza attiva e nello sviluppo del senso di iniziativa dei giovani. Con un focus sulla promozione dell’inclusione, della parità di genere, dell’impegno civico e della partecipazione, il progetto affronterà principalmente l’uguaglianza di genere coltivando competenze artistiche, relazionali, digitali e verdi. I partecipanti riceveranno una formazione per la creazione di sculture con la tecnica dell’upcycling, ciascuna dedicata a una figura femminile distinta che ha svolto un ruolo fondamentale nella cultura, nella società, nella politica o nella scienza. L’obiettivo è sfidare gli stereotipi di genere utilizzando l’arte come potente mezzo di comunicazione espressiva. Le sculture saranno realizzate utilizzando tecniche diverse, offrendo il duplice scopo di dimostrare il potenziale dei rifiuti per l'espressione artistica e rappresentando simbolicamente la rinascita delle storie di queste donne. Questo approccio sottolinea che gli oggetti scartati possono trovare nuova vita oltre il loro scopo originale ed enfatizza le storie concrete di queste donne che sono state trascurate nel discorso pubblico. Il progetto prevede anche la creazione di un podcast per raccontare le imprese e le vite delle donne rappresentate.

YOU ARE is deeply committed to promoting active citizenship and fostering young people’s sense of initiative. With a focus on promoting inclusion, diversity, common European values, civic engagement and participation, the project will mainly address gender equality by nurturing artistic, relational, digital and green skills.
The participants will receive guidance in crafting diverse sculptures, each dedicated to a distinct female figure who has played a pivotal role in culture, society, politics, or science. The objective is to challenge gender stereotypes by employing art as a potent medium of expressive communication.
The sculptures will be fashioned using upcycling techniques, offering a dual purpose of demonstrating the potential of waste for artistic expression while symbolically representing the revival of these women’s stories. This approach emphasises that discarded objects can find new life beyond their original purpose and underscores the concrete stories of these women who have been overlooked in public discourse. The project also involves the creation of a podcast to talk about the businesses and lives of the women represented.

NEWS DEL PROGETTO:

FORMAZIONE ONLINE

Il 9 e 12 gennaio L'isola che c'è da Roma ha consegnato 2 giorni di formazione online per i partecipanti lussemburghesi e italiani. Partendo da quello che è uno Spazio pubblico, a cosa possiamo utilizzarlo, come ci sentiamo rappresentati, siamo arrivati alle rappresentazioni di genere in esso. È stato bello vedere un primo scambio tra diversi paesi e prospettive.

On 9th and 12th January, L'isola che c’è from Rome delivered 2 training days online for luxembourgish and italian participants. Starting from what is a public Space, what can we use it for, how we feel represented, we arrived to gender representations in it. It was great seeing a first exchange among different countries and prospectives.

DAL LUSSEMBURGO

Grazie al networking di KEHSIA, ragazze e ragazzi residenti in Lussemburgo si sono incontrati (in presenza e online) per conoscere meglio il progetto, per conoscersi e pianificare le attività future! Alcune attività di rottura del ghiaccio per creare la nostra prima arte, per tuffarci nelle attività del progetto e alcuni saluti dai partecipanti italiani dell' L'isola che c'è APS

Thanks to KEHSIA asbl’s networking, girls and boys living in Luxembourg met (in presence and online) to know more of the project, get to know each other and plan future activities! Some Ice breaking activities to create our first artcraft than dive into the agenda of the project and some greetings from italian 🇮🇹participants of L'isola che c'è APS

DALL'ITALIA

Il nostro progetto Erasmus+ parte con il primo incontro formativo insieme ai 10 giovani partecipanti italiani! I nostri giovani sono pronti a vivere un'esperienza unica che li condurrà in un gemellaggio con Lussemburgo e Slovenia.

Our Erasmus+ project starts with the first training meeting together with the 10 Italian young participants! Our young are ready to live a unique experience that will lead them in a twinning with Luxembourg and Slovenia.